GESTIRE LO STRESS

By: | Tags: | Commenti: 0 | Novembre 7th, 2018

COME FRONTEGGIARE E GESTIRE LO STRESS?

Un aspetto particolarmente rilevante nell’ambito della problematica dello stress concerne il coping, ossia l’aspetto dello stress specificatamente collegato al concetto di adattamento. In particolare lì dove l’individuo riesce a far fronte e quindi a mettere in atto un processo di coping, si adatta al sistema e assorbe la domanda riuscendo ad adattarsi.

To cope, infatti, significa ‘far fronte’, ‘tener testa a’, e comporta una serie di tentativi per fronteggiare gli eventi considerati difficili o comunque superiori alle proprie capacità.

Laddove invece l’intensità, la frequenza e la durata dello stimolo non riescono ad attivare tale processo, si instaura una risposta di stress che non dipende tanto dalle caratteristiche dell’agente stressante quanto dalla risonanza psicologica soggettiva.

Lo stress negativo, incontrollato, cronico e intenso, può portare a riduzione dell’efficienza dei meccanismi di allerta e di difesa, anche a livello endocrino, a una compromissione del sistema immunitario e alla malattia. Di conseguenza dovremmo diventare più consapevoli degli agenti stressanti con cui ci cimentiamo regolarmente e adottare metodi e stili di vita adatti a tenerli sotto controllo.

RICORDA

Le circostanze che inducono stress sono prevalentemente create dall’ambiente

sociale e possono essere tanto sottili quanto ambigue.

Dal momento che esse sono in gran parte un prodotto della mente, dobbiamo trovare

in noi stessi i mezzi per affrontarle.

CONSIGLI PRATICI

  • Scrivere un elenco delle cose da fare, piuttosto che affidarsi solo alla memoria
  • Organizzare meglio la propria giornata
  • Usare un’agenda
  • Distribuire le priorità tenendo conto del tempo e dell’attenzione che richiedono
  • Riconoscere i propri limiti e comportarsi di conseguenza
  • Dare dei limiti a quello che si vuole ottenere e a quello che gli altri possono chiederci
  • Lasciare del tempo per stare bene da soli, col partner, la famiglia o gli amici
  • Socializzare con i collaboratori e i vicini di casa
  • Trovare gratificazione nelle cose che si fanno sia nel posto di lavoro che a casa
  • Modificare la dieta: cibi più sani, meno caffè, fumo, alcool, droghe
  • Avviare un programma di esercizio fisico
  • Utilizzare tecniche di rilassamento: meditazione, yoga, preghiera

QUANDO SI E’ PIU’ VULNERABILI ALLO STRESS

  • Particolari ore del giorno (8:30; 4:59, ecc)
  • Particolari giorni della settimana (lunedì, venerdì, ecc.)
  • Particolari periodi del mese (pagamento delle fatture, ciclo mestruale, ecc.)
  • Particolari momenti dell’anno (temporali d’inverno, compelanni, anniversari)

STRATEGIE PER GESTIRE LO STRESS

  • agire sulla situazione
  • agire sulle coping skills → comportamenti, pensieri ed emozioni

COME INCREMENTARE LE RISORSE PERSONALI?

  • AREA COGNITIVA → problem solving e modificazione dei pensieri disfunzionali
  • AREA EMOTIVA-PSICOFISIOLOGICA → apprendimento di tecniche per ridurre l’arousal psicofisiologico disfunzionale (es. tecniche di rilassamento)
  • AREA COMPORTAMENTALE → assertività