Imparare a non far ritardo e lasciar gli altri ad aspettarci

RITARDATARIO CRONICO: RICONOSCERE I SEGNALI E PRESENTARSI PUNTUALI AGLI APPUNTAMENTI

By: | Tags: , | Commenti: 0 | Dicembre 13th, 2021

RITARDATARIO CRONICO: RICONOSCERE I SEGNALI E PRESENTARSI PUNTUALI AGLI APPUNTAMENTI

A tutti è capitato prima o poi di fare tardi ad appuntamenti anche importanti o avere amici e conoscenti che puntualmente ci fanno aspettare le ore. Perché e quando tutto ciò succede? Che significato ha il ritardo cronico? Se non vuoi infastidire gli altri e soprattutto non vuoi perderti momenti importanti prova a seguire questi consigli.

COME MAI CHI FA TARDI TENDE SEMPRE AD ARRIVARE IN RITARDO?

I motivi per cui le persone accumulano minuti e minuti in cui si fanno attendere sono molto vari:

1. Spesso sono totalmente assorbiti in attività piacevoli per loro, si stanno divertendo e, di conseguenza, faticano a staccarsi da queste ultime per dedicarsi a ciò che era già stato programmato;

2. A volte, ci si fa prendere dalla smania di voler far tutto e subito, pianificando troppe attività e progetti in un arco temporale ristretto perché si possano svolgere completamente e in maniera efficiente;

3. Alcune persone, inoltre, in maniera assolutamente narcisistica, tendono ad attribuire un valore maggiore al loro tempo personale, rispetto a quello degli altri, che di conseguenza possono attendere;

4. Qualcuno ricerca nell’attesa degli altri, e di conseguenza nella speranza di esser cercato da coloro che ne avvertono la mancanza, una conferma della propria importanza e del proprio valore;

5. Non dimentichiamoci degli oppositivi: molti si rivelano insofferenti alle regole, imposizioni, obblighi, doveri, impegni. In una mossa, ci stanno dicendo che non vogliono essere lì;

6. I rimuginatori e gli “over thinker” col loro eccessivo pensare, forse finiscono col perdere la cognizione temporale a causa di ciò.

7. I procrastinatori, che tendenzialmente faticano ad esporsi a situazioni sociali, finiscono col non concludere ciò che hanno iniziato e intrapreso.

COME ROMPERE QUESTO CIRCOLO VIZIOSO? PICCOLI STEP PER ESSER SEMPRE PUNTUALI

– Riconoscere i motivi che sono alla base della procrastinazione e del ritardo permette il più delle volte di risolvere da solo il problema alla base;

– Metti una sveglia se stai svolgendo attività piacevoli per te, dando un timing al tuo divertimento o posticipalo all’impegno come ricompensa (lo stesso vale per le molteplici attività: programma un tempo adeguato ad ognuna);

– Dare il giusto valore al tempo delle persone e di coloro che ti aspettano: significa portare loro rispetto. Se ciò non avviene chiediti perché e rivedi la lista delle tue priorità;

– Lavora per incrementare la tua autostima che non deve dipendere unicamente da quanto gli altri son disposti ad aspettarti e ricercarti;

– Se non hai voglia di rispettare tutti gli impegni, chiediti in quali desideri realmente esserci: sii autentico;

– Per smettere di procrastinare decidi quali attività sono importanti e urgenti e non delegabili e comincia da quelle.

Se hai voglia di raccontarmi come hai provato ad esser puntuale, contattami qui.

Invia Messaggio Tramite WhatsApp